comune firmo

Comune di Firmo - Provincia di Cosenza - Sito Istituzionale

Italiano /      
  arte   storia   tradizioni  
Cosiddetta Casa di Alessio Comite

Nelle vie che portano dalla chiesa al Brego, con loggetta superiore che guarda al luccicchio del mare lontano, si trova nella attuale via Campanella la cosiddetta Casa di Alessio Comite, nobile costantinopolitano di cui sappiamo poco altro. La casa si sviluppa su due piani e ha scala esterna di accesso, due stanze per piano. L’ultimo dei numerosi interventi che si sono succeduti nel tempo è datato agli anni 80 del XX secolo, che ne ha mantenuto la caratteristica forma e impianto, il restauro, ad opera degli attuali proprietari, è stato attuato nel più alto rispetto della struttura e vocazione dell'edificio, con la loggetta al piano superiore protetta da una esile ringhiera in ferro, la scala interna in legno e pavimenti in cotto.

Grancia del Convento dei Domenicani di Altomonte

Si trova nella parte di Firmo Sottano costruita alla fine del XV secolo dai Padri Domenicani di Altomonte cui apparteneva il feudo di Firmo sottano, l’edificio si sviluppa su circa 1400 mq.

Acquisito dal comune di Firmo nel 1993 è stato restaurato con grande abilità e sono state messe in risalto le caratteristiche di un edificio che pur sempre di tipo eligioso era destinato a fini economici di raccolta e sistemazione di derrate, all’intewrno il forno il pozzo, ancora visibili nel bel cortile come negli usi feudali così i resti del frantoi.

In fase di restauro, gli studi preparatori hanno messo in luce la probabile esistenza di una chiesa, primieramente di rito greco segno della quale resta l’arco – facciata della parete prospiciente l’edificio scolastico e poi a pianta latina del tipo a magazzino proprio degli ordini mendicanti in quella che oggi è la splendida sala convegni al primo piano.

Palazzo Baronale di Firmo Soprano attuale Palazzo Pisani

Si trova nella parte pià alta del paese e domina la vallata che da su viale della repubblica a difesa del borgo come nella migliore tradizione feudale, nella facciata principale si fa avanti il bellissimo semplice e maestoso portale d’ingresso nel muro che delimita la grande piazza Ugo Foscolo. Nel corso del XVII secolo l’edilizia privata ha dato vita a bei palazzotti molti dei quali con un loggiato piccolo giardino interno

Shpia e faturëvet Palazzo Giuseppe Martino

Nelle immediate vicinanze della chiesa matrice si sviluppa su due piani e soffitta con slanciato loggetta superiore con quattro colonne e copertura in coppo, godeva di una bellissima terraza panoramica, sulla via Alfieri antiche ed elaborate ringhiere di ferro battuto ai baconi due scale esterne con loggetta e scalinata interna in bellissima pietra chiara.

Pullasi Gramaxëvet Palazzo Gramazio

Ricostruito nel corso dell’800 a causa della costruzione della provinciale che abbatteva l’antica abitazione è stata predisposta una costruzione ampia comoda con la ampia scalinata centrale che parte dall’entarata dal giardino interno ornato di palme svettanti.

Il primo piano vede uno sviluppo di ampie stanze che culmino nel bellissimo salone e lo studio che porta le memorie dell’Antica Casata dei Gramazio operosi baroni di Firmo.

I mobili e gli arredi che hanno accolto nel tempo vestigia di più case sono ottimamente conservati.

Pullasi Palazzo Frascino

A cesura tra Firmo antica e post-risorgimentale il bel palazzotto con giardino interno già della Famiglia Frascino.

Pullasi Martinëvet Palazzo Martino

Costruito agli inizi del XIX secolo ha due entrate una sul nucleo antico, nella piazzetta della prima fonte pubblica, kroj pirukës e l’entrata sulla nuova strada costruita alla fine dell’800. Presenta una serie di cinque finestre al primoe cinque balconi al secondo piano.
Comune Di Firmo - Piazza Municipio, 3 - 87010 Firmo (CS) Tel 0981940007 - Fax 0981940417 - pec: protocollo@pec.comune.firmo.cs.it